Abduction – Riprenditi la tua vita

Abduction

Abduction

Abduction – Riprenditi la tua vita diretto da John Singleton con Taylor Lautner, Lily Collins, Alfred Molina, Jason Isaacs, Maria Bello, Sigourney Weaver, Denzel Whitaker, Michael Nyqvist, Antonique Smith, Nickola Shreli, Allen Williamson, William Peltz, Elisabeth Rohm, Roger Guenveur Smith, Jeffrey Jones, Robert Brown, Radick Cembrzynski, Richard Cetrone, William Kania, Victor Slezak Tito. Taylor (Jacob Black) Lautner nel 2011 si prese una piccola pausa da Twilight per girare questo teen-movie con tinte da thriller. Nella realtà è un dozzinale spy-movie pallido e freddo; proprio come le atmosfere della saga vampiresca che ha reso famoso Lautner. Il film è proprio poca cosa. Una sceneggiatura elementare e zeppa di buchi, incongruenze e lacune. Se aggiungiamo il fatto che il protagonista è espressivo come un cetriolo di mare, la recensione è già finita. I teen-ager (come si usava dire fino a pochi anni fa) hanno adorato ugualmente questo thriller grazie al bel faccino dei giovani protagonisti. La trama è quella già raccontata dal trailer: il giovane Nathan viene cresciuto serenamente da due genitori esperti di arti marziali, pugilato e lotta. Tutte queste discipline di autodifesa vengono quotidianamente trasmesse al giovane. Navigando su internet Nathan scopre che la sua fotografia appare su un sito di persone scomparse. Ma allora chi sono i suoi veri genitori? Perchè si affaccia sulla sua strada anche la CIA? Come stanno le cose? Tante domande a cui arriveranno presto altrettante risposte. Le domande sono lecite ma le risposte appaiono subito alquanto banali.

Voto: 5

I commenti sono chiusi.