Attacco al Potere – Olympus Has Fallen

Gerard Butler in Attacco al Potere

Gerard Butler in Attacco al Potere

Attacco al Potere – Olympus Has Fallen è uscito esattamente due mesi fa ed ha incassato in Italia 3,7 milioni di euro. La regia è di quel Antoine Fuqua che ci ha già abituato a film adrenalinici e cazzuti (per una volta ci permettiamo di usare un “raffinato” termine alla francese che è comunque pronunciato anche nel film). Ricordiamo, per esempio, Shooter del 2007. In questo caso specifico siamo davanti ad una minaccia tra le più temute in assoluto dalla popolazione americana: un poderoso assalto alla Casa Bianca. Per fortuna l’eroe di turno (Gerard Butler) entra in scena ed aiuta le forze dell’ordine a combattere i minacciosi terroristi. Aaron Eckhart è il presidente degli Stati Uniti a cui è recentemente morta la moglie in un’incidente d’auto. Butler è il fido bodyguard della coppia presidenziale che non si è mai perdonato il fatto di non essere riuscito ad evitare il peggio. In seguito a questo drammatico episodio, il “gorilla” prediletto dal Presidente (e da suo figlio) sceglie di autosospendersi dal servizio salvo rientrare in azione dopo che un commando terrorista superorganizzato ed equipaggiato, ha occupato la Casa Bianca tenendo in ostaggio i potenti presenti. Il film è un concentrato di azione (e reazione) senza alcuna valenza di tipo artistico ma pieno di violenza, piombo, fuoco e tanta pigra ingenuità.

Voto: 5

I commenti sono chiusi.