Benvenuto Presidente!

Benvenuto Presidente! diretto da Riccardo Milani è interpretato da Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Remo Girone, Beppe Fiorello, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Gianni Cavina, Omero Antonutti, Piera Degli Esposti, Patrizio Rispo, Michele Alhaique, Franco Ravera.

Kasia Smutniak e Claudio Bisio in Benvenuto Presidente!

Kasia Smutniak e Claudio Bisio in Benvenuto Presidente!

Peppino Garibaldi è un bibliotecario precario di uno sperduto paesino di montagna; amante della pesca e della vita tranquilla. Per una coincidenza casuale viene erroneamente eletto Presidente della Repubblica e si ritrova improvvisamente catapultato a Roma, al centro esatto della politica a tutto tondo. La commedia di Milani ha l’intenzione di prendere in giro la moderna politica italiana. Beppe Fiorello, Massimo Popolizio e Cesare Bocci vorrebbero rappresentare i tre principali schieramenti (Destra, Centro e Sinistra), i quali vengono messi alla berlina senza distinzioni. La sceneggiatura, però, marca notevolmente il suo pecorso scagliandosi prevalentemente contro il centro-destra, con elementi anche di anti-clericalismo. Il film è a tratti divertente ma scivola spesso su facili retoriche. In un generale contesto leggero, anche se l’argomento è delicato e profondo, stride il pistolotto finale sulla responsabilità del popolo intero. Senza giudicare il contenuto di quanto detto da Bisio nella scena finale, contenuto che può essere condivisibile, rimane stonato il modo con cui viene enunciato.

Voto: 6-

I commenti sono chiusi.