Capitan Harlock 3D

Capitan Harlock 3D (titolo originale: Space Pirate Captain Harlock) è un film della Toei Animation diretto da Shinji Aramaki.

Capitan Harlock

Capitan Harlock

Tratto dall’omonima serie animata di Leiji Matsumoto che arrivò nelle TV italiane alla fine degli anni settanta, Capitan Harlock 3D ne è la libera e ultramoderna trasposizione cinematografica. Venne presentato in anteprima durante l’ultima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. In un lontano futuro, l’umanità ha ormai popolato l’immenso spazio planetario con i suoi 500 miliardi di abitanti. Il pianeta Terra non è più in grado di ospitare il rientro di tutti i moderni migranti spaziali e così la Coalizione Gaia ha blindato il pianeta impedendo a chiunque di farvi ritorno. Il pirata spaziale Capitan Harlock, però, è deciso a combattere contro la Coalizione e si lancia verso la Terra al timone della sua poderosa nave spaziale: l’Arcadia. Un film visivamente potente presentato con un 3D curato nei minimi dettagli ma penalizzato dalla scarsa luminosità. Una fotografia cupa e scura che perdura per l’intera durata del film diventa terribilmente buia a causa della visione tridimensionale. Nonostante questo aspetto tecnico, che influisce negativamente, il film scorre veloce sull’onda del fascino postmoderno procurato dalle fantasiose immagini digitali che spettacolarizzano la narrazione; l’atmosfera, tuttavia, è estremamente gotica e piuttosto distante da quella dei cartoni animati originali. Rimane comunque un ottimo film animato.

Voto: 7+

I commenti sono chiusi.