Fire with fire – La vendetta ha le sue regole

Fire with fire

Fire with fire

Fire with fire è un film di David Barrett. Bruce Willis è ormai il poliziotto duro e puro per eccellenza. Un ruolo su misura per lui. Non si può dire la stessa cosa per Josh Duhamel che non funziona per niente come anonimo vigile del fuoco che assiste ad un efferato crimine e diventa poi il vendicatore infallibile e spietato. Vincent d’Onofrio sfodera una prova da attore importante nelle vesti del fanatico Hagen; un razzista nostalgico con una svastica ben in vista tatuata sul collo. Una prova maiuscola che viene sprecata in un film proprio povero.

Io ti troverò, ti ucciderò, sparirò e nessuno verrà mai a saperlo. Niente protezione testimoni. Sei tu che dovrai proteggerti da me.

Un thrillerino privo di carattere e mordente. Il protagonista non diventa mai nemmeno lontanamente credibile. Lo stratagemma del buon cittadino comune che diventa eroe senza macchia sostituendosi alla polizia per dare la caccia al supercattivone ha bisogno della faccia giusta. Josh Duhamel non era adatto per quella parte. Il film è deludente. Lasciate perdere.

Voto: 5

I commenti sono chiusi.