Hunger Games – Il canto della rivolta: Parte 2

Hunger Games - il capitolo finale

Hunger Games – il capitolo finale

Il cast di Hunger Games – Il canto della rivolta: Parte 2 (The Hunger Games: Mockingjay – Part 2) è il medesimo della parte 1; i due film sono stati girati di seguito come se fossero due tempi di un solo racconto. Inizia esattamente dal punto in cui era terminato il precedente episodio. La popolazione di Panem continua ad organizzarsi per cercare di alleare tutti i distretti incitandoli alla rivolta contro la tirannia di Capitol City guidata dal Presidente Snow. Katniss non si rassegna al destino, credendo ancora nel recupero di Peeta. Insieme a lui guiderà il popolo oppresso contro il potere assoluto di Capitol. La trama è tutta qui. Un film deludente a cui muoviamo la medesima critica sollevata a suo tempo per il capitolo finale di Harry Potter. Avendo suddiviso l’ultimo libro in due distinti film ha portato enormi vantaggi economici alle tasche dei produttori ma anche danni ingenti allo spessore artistico della sceneggiatura. Per riempire le due ore abbondanti di immagini si è oltremodo esagerato nell’allungare un brodo che non aveva già più nemmeno un filo di grasso. Molti momenti di noia collegano altrettanti spezzoni di esplosive scene belliche. Il punto più basso in assoluto viene poi toccato dal banalissimo finale. Imbarazzante. Quello che ci era stato presentato come “l’epico finale” della saga si è rivelato ai nostri occhi come il peggiore dei quattro film di Hunger Games.

Voto: 5

Lascia un commento