La Frode (Arbitrage)

La Frode (Arbitrage) è un film di Nicholas Jarecki con Richard Gere, Susan Sarandon e Laetitia Casta.

Robert Miller (Gere) è un ricco supermanager di successo con una famiglia perfetta; una moglie (Susan Sarandon) e due figli già alle dipendenze della sua milionaria Società. Per non farsi mancare nulla, Miller ha anche una bellissima e focosa amante (Laetitia Casta). Tutto procede a meraviglia e Miller è pronto a vendere la sua Società preparandosi ad incassare centinaia di milioni di dollari. La gestione societaria, però, non è stata proprio cristallina e i nodi stanno per venire al pettine. Le vicende nere della finanza mondiale sono state recentemente già raccontate da Margin Call e (ancora prima) dai due Wall Street. In questo specifico caso le illecite vicende finanziarie si intrecciano con atmosfere da thriller. Miller si troverà presto davanti ad un severo bivio: dovrà cercare di salvare la faccia (e il suo impero economico) oppure il matrimonio e gli affetti più cari. L’obiettivo più arduo sarà quello di salvare capra e cavoli; non sarà facile! Il giovane Jarecki dirige un film che denuncia, una volta di più, le oscure malefatte dei potenti magnati della finanza i quali si ritrovano tra le mani poteri enormi. Immensi capitali concentrati nelle mani di pochi personaggi senza scrupoli che, pur trovandosi in situazioni senza uscita, riescono spesso a “cavarsela” limitando i danni. La realtà e la finzione vanno davvero a braccetto…

Voto: 6+

I commenti sono chiusi.