Lawless

Lawless

Lawless

Lawless è un film ispirato a fatti realmente accaduti. Il regista è John Hillcoat e i protagonisti sono Tom Hardy, Shia LaBeouf, Jessica Chastain, Guy Pearce e Mia Wasikowska.

Jack, non è dalla violenza che si distingue un uomo, ma è da fin dove è disposto ad arrivare.

Negli Stati Uniti del 1931 è in vigore il proibizionismo ma i fratelli Bondurant della Contea Franklin, in Virginia, non se ne preoccupano. La loro distilleria domestica abusiva lavora a pieno ritmo per produrre non solo whisky, ma anche altri liquori ottenuti con qualsiasi cosa possa fermentare. Le corrotte autorità locali vorrebbero imporre loro il pagamento di quello che oggi chiamiamo “pizzo” ma i Bondurant non sono disposti a scendere a compromessi. I guai, di conseguenza, non mancheranno. La lotta, la battaglia, la guerra tra corruzione e illegalità nell’America di un secolo fa vista attraverso gli occhi di tre fratelli; ognuno con le proprie peculiarità ma tutti uniti dallo spirito – soprattutto alcolico – e dalle intenzioni comuni. Solidali l’uno all’altro fino alle estreme conseguenze. L’azzimato vice sceriffo (un Guy Pearce in forma), non riuscendo a scucire loro un solo centesimo, gli dichiara guerra ed intraprende una crociata senza quartiere lanciandosi alla ricerca della loro (ben occultata) distilleria per distruggerla. Grazie ad una fotografia incantevole e ad interpretazioni eccellenti, il film riesce a decollare nonostante il plot semplice e privo di rilevanti colpi di scena. Un intrigante gangster movie d’altri tempi che scorre liscio come l’olio senza mai annoiare.

Voto: 7

Lascia un commento