Lei

Joaquin Phoenix in LEI

Joaquin Phoenix in LEI

Lei (titolo originale: Her) di Spike Jonze con Joaquin Phoenix, Amy Adams, Rooney Mara e la voce di Scarlett Johansson doppiata in italiano da Micaela Ramazzotti. Il premio Oscar Spike Jonze, talentuoso sceneggiatore e regista, ci serve su un piatto d’argento la più struggente ed originale delle storie d’amore. Theodore è un uomo solo, separato da quasi un anno ed in procinto di divorziare. Sensibile, romantico e piuttosto introverso, lavora come scrittore di lettere personali. Mette la sua importante capacità di interpretare l’animo umano al servizio di chi non può o non vuole trovare parole profonde da scrivere al partner nelle occasioni più disparate. Esperto utilizzatore della più moderna tecnologia, si imbatte in una novità interessante: un software dotato di intelligenza artificiale. Installa il programma sul suo PC, sceglie la voce adatta (femminile) ed inizia ad interloquire con lei. Samantha (così dice di chiamarsi la voce scelta) dibatte con Theodore su qualsiasi argomento dimostrando una sofisticatezza unica. Intelligenza artificiale capace di automigliorarsi continuamente ed imparare in poco tempo ad interfacciarsi con Theodore proprio come avrebbe fatto una persona in carne e ossa. Il protagonista arriva ad innamorarsene perdutamente iniziando un percorso tutto particolare. La storia procede aumentando di minuto in minuto l’intensità romantico-drammatica attraverso meccanismi geniali che conducono per mano lo spettatore su un sentiero “diverso” da quello immaginato. Phoenix è semplicemente straordinario nella sua interpretazione. Orizzonti tecnologici imperscrutabili vengono narrati da Jonze con fantasia spiazzante ed emozionante in un film profondo, tenero ma durissimo. Da vedere assolutamente.

Voto: (drammatico – sentimentale)

I commenti sono chiusi.