Loin des hommes

Loin des hommes

Loin des hommes

Loin des hommes di David Oelhoffen con Viggo Mortensen e Reda Kateb. Mostra del cinema di Venezia 2014 – In concorso.

Viggo Mortensen è Daru, un insegnante di scuola elementare nell’Algeria del 1954. A lui, che fino a pochi anni prima combatteva la seconda guerra mondiale, viene consegnato un algerino accusato di avere ucciso un cugino. Daru dovrà abbandonare temporaneamente la scuola per condurre l’uomo in un villaggio vicino al fine di sottoporlo a processo. Sebbene Daru non abbia la minima intenzione di portare a termine la missione, sarà comunque costretto a provarci. Durante il percorso non mancano le insidie. Esercito francese da una parte e ribelli locali dall’altra, costituiranno seri pericoli. Non esistono amici perchè Daru è condannato ad essere considerato francese dagli algerini e algerino dai francesi. Anche a causa di ciò, gli peserà parecchio il viaggio con quell’ospite non gradito. Il percorso, quasi iniziatico, permetterà ai due di fare reciproca conoscenza modificando gradualmente il rapporto reciproco. Un film di guerra ispirato ad un racconto breve di Albert Camus: L’Ospite.

Voto: 6+

I commenti sono chiusi.