Marilyn

Marilyn

Marilyn

Marilyn (My Week with Marilyn) di Simon Curtis con Michelle Williams, Kenneth Branagh e Judi Dench. Una deliziosa Michelle Williams interpreta Marilyn Monroe in quella che ci viene detto essere una storia vera. Nel 1956 la bionda più famosa del mondo si recò a Londra per girare nei celebri Pinewood Studios il film Il principe e la ballerina insieme a Laurence Olivier (qui interpretato da Kenneth Branagh). Il giovane Colin Clark fu incaricato di seguire per una settimana la celebrità platinata e se ne innamorò. Con una delicatezza sopraffina, Marilyn viene raccontata in tutta la sua eterea sbadataggine. Tra lunghi ritardi e continui vuoti di memoria, Marilyn rese difficile il lavoro del regista e dell’intera troupe ma non è su questo che viene posto l’accento. L’incontro tra la Diva e il giovane diventa un’involontaria metafora; il sogno e la realtà, il glamour e la quotidianità, l’Olimpo e la dimensione terrena. Tutto questo è racchiuso in un film adorabile e ottimamente sceneggiato.

Voto: 7

I commenti sono chiusi.