Men in Black 3

Men in Black 3

Men in Black 3

Men in Black 3 è un film diretto da Barry Sonnenfeld con Will Smith, Tommy Lee Jones e Josh Brolin. Stessi straordinari effetti speciali dei due precedenti episodi e medesimo pessimo gusto degli stessi. Impressionante vuoto totale per cento minuti di film rumoroso all’ennesima potenza senza alcun impatto artistico nè emozionale. Un “capolavoro” di nulla assoluto. Esasperazione maggiore perfino del già tremendo episodio 2. Uno stupidario semplice e disarticolato. Un viaggio a ritroso nel tempo fino al 1969, quando l’agente K staccò un braccio al cattivissimo Boris – L’animale. Una dura battaglia tra il bene e il male per cercare di modificare il passato e creare un futuro differente. Tutto il resto è noia. Movimento, azione, rumore, velocità, ma nient’altro che noia in un trionfo di scenografia Kitsch. Uno dei punti più bassi mai raggiunti da Hollywood nella storia del cinema. Da evitare come la peste.

Voto: 3

I commenti sono chiusi.