Questa storia qua

Questa Storia Qua

Questa Storia Qua

Alessandro Paris e Sibylle Righetti hanno raccolto con pazienza e meticolosità molti documenti video, soprattutto amatoriali ed inediti, che mostrano momenti di vita privata e sociale di un giovanissimo Vasco Rossi. La voce narrante non poteva che essere quella dello stesso rocker di Zocca. Il risultato finale è un interessante docu-film di durata poco superiore ad un’ora. Questa Storia Qua comprende anche interviste a famigliari stretti e amici storici di Vasco. La genesi di una vita molto spericolata ma artisticamente geniale. Un ragazzo nato nel dopoguerra in un anonimo paesello della provincia modenese. Agli esordi come cantante autodidatta, allora dodicenne, vince un concorso canoro a Modena ed inizia la lunga carriera che lo porta a diventare una Rock Star col successo che tutti ora conosciamo. Gli anni settanta con il femminismo, la liberazione sessuale, il divorzio e l’uso di droghe fino alla nascita di Punto Radio con la proficua e fortunata collaborazione con Gaetano Curreri. Dalla morte di alcuni suoi fedeli amici e musicisti fino all’attuale successo. Sia i giovani che gli storici followers di Vasco Rossi aspettavano da tempo una simile raccolta di testimonianze sul loro idolo. Il documentario uscì al cinema nel 2011 e dopo solo cinque mesi venne trasmesso in televisione in occasione del sessantesimo compleanno del rocker di Zocca. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2011, avrebbe dovuto essere accompagnato dalla presenza del protagonista ma Vasco Rossi venne fermato dai medici. Dopo quasi due anni di cure, il rocker pare ora essersi ristabilito e sembra intenzionato a ripresentarsi sul palco. Buon Divertimento!

Voto:

I commenti sono chiusi.