RED 2

RED 2

RED 2

RED 2 è diretto da Dean Parisot. I Reduci Estremamente Distruttivi sono tornati. Più ironici, efficienti ed esplosivi che mai. Dopo il primo divertente RED, Bruce Willis ritorna nei panni dell’agente Frank Moses per la seconda volta. Il coreano Byung-hun Lee (star di Il Buono Il Matto Il Cattivo) è il “villain” di turno; anzi no. Il vero cattivone è un altro ma non ne sveliamo l’identità. Basterebbero anche solo le interpretazioni di John Malkovich, Helen Mirren e Anthony Hopkins per concedere un voto “sufficiente” al film ma c’è anche dell’altro. Il divertimento del primo episodio rimane solido anche in questo sequel. L’abbinamento perfetto è quello tra divi di impareggiabile bravura dotati di età piuttosto avanzata e ruoli apparentemente improponibili da killer spietati. Gli agenti segreti più impensati e impensabili che si possano immaginare. Solo Willis è abbondantemente navigato e plausibile per quel ruolo, eppure anche i mostri sacri Malkovich, Mirren e Hopkins si divertono e fanno divertire in spettacolari acrobazie di azione estrema ed infuocata. Anche il plot è interessante. Un buon connubio tra british sense of humour e american explosion movie.

Voto: 6

I commenti sono chiusi.