Shark 3D

Locandina originale di Shark 3D

Locandina originale di Shark 3D

Shark 3D (titolo originale: Bait 3D) è diretto da Kimble Rendall. Dopo una notevole scossa di terremoto, uno tsunami invade l’entroterra e allaga tutto. Dentro un supermercato rimangono intrappolati alcuni clienti, commessi e altre persone. L’acqua è alta e i sopravvissuti si rifugiano sopra gli scaffali. Grossi squali sono entrati lì dentro (non si capisce come) e iniziano a sbranare qualsiasi pezzo di materiale organico stia fluttuando in acqua. Un pessimo film horror adolescenziale con una ridicola sceneggiatura da cerebrolesi piena di assurde incongruenze e terribili banalità. Talmente inguardabile che anche il voto “3” risulta assai generoso. Da evitare.

Voto: 3

I commenti sono chiusi.