Crea sito

The Prestige

The Prestige
The Prestige

The Prestige fu uno dei migliori film usciti nel 2006; forse il migliore di tutti. Hugh Jackman, Christian Bale, Michael Caine, Rebecca Hall, Scarlett Johansson, e David Bowie (nei panni di Nikola Tesla) insieme a Andy Serkis (il suo assistente) compongono il fantastico cast di un film sorprendente e mai banale. La regia di Cristopher Nolan è una garanzia di ferro.

Il segreto non fa colpo su nessuno. Il trucco che c’è dietro è ciò che conta.

La promessa, la svolta e il prestigio sono i tre momenti dell’illusione perfetta. Potremmo dire la stessa cosa per il film altrettanto perfetto. Un incastro complicato di flashback montati all’impazzata per confondere le acque fino al finale risolutore in cui l’inquadratura più determinante è proprio l’ultima! Un racconto straordinario che si sviluppa in una Londra di fine ottocento. Due uomini carismatici e ingegnosi che si sfidano nei teatri a colpi di magia. Un personaggio chiave (il realmente esistito Nikola Tesla) che si presenta come il Deus Ex Machina del loro gioco di prestigio più spettacolare: il trasporto umano. Un intreccio imperscrutabile procede per gran parte del film scoprendo le carte solo poco alla volta e non completamente. Assolutamente necessaria almeno una seconda o terza visione per meglio collegare la miriade di indizi disseminati lungo il percorso. Una sceneggiatura impareggiabile che gioca come il gatto con il topo. Mostra il bianco per poi ingannare col nero intinto nel grigio. Solo al termine si palesa l’opera d’arte nella sua compiutezza. Un film da guardare tutto d’un fiato e con la massima attenzione; puntellato da infiniti dettagli solo apparentemente casuali ma di importanza capitale per comprendere appieno la vicenda raccontata. Imperdibile.

Voto: