Treno di notte per Lisbona

Treno di notte per Lisbona

Treno di notte per Lisbona

Treno di notte per Lisbona (Night Train To Lisbon) è diretto da Bille August ed interpretato da Jeremy Irons, Mélanie Laurent, Jack Huston, Martina Gedeck, Tom Courtenay, August Diehl e Bruno Ganz. Un film di stampo intimistico. Una maniera originale di raccontare una storia intensa anche se pretenziosa e di mostrare il lato romantico di una tra le capitali europee più fascinose: Lisbona. Irons è un professore che insegna a Berna. In una mattina piovosa, lungo la strada che conduce alla scuola, si imbatte in una ragazza che ha intenzione di buttarsi giù da un ponte e la blocca in tempo. Lei, grata, si accoda al professore e lo segue fino in aula ma, in tutto silenzio, se ne va lasciando l’impermeabile rosso appeso all’attaccapanni. Un libro, trovato nella tasca dell’impermeabile, farà immergere l’insegnante in un’avventura filosofico-storico-politica. Un biglietto ferroviario per Lisbona, nascosto tra le pagine del libro, spinge il protagonista ad avventurarsi nel viaggio verso la capitale portoghese. La ricerca di Amadeu de Prado, autore del libro, farà scoprire antichi retroscena politici con le lotte degli oppositori all’allora dittatura di Salazar nel Portogallo degli anni ’60. Nonostante la poesia cerchi di penetrare tra i risvolti del racconto, siamo di fronte ad un adattamento pesante come il piombo e difficile da digerire. L’omonimo libro di Pascal Mercier da cui il film è tratto non era facilmente trasportabile al cinema, e si vede!

Voto: 6-

I commenti sono chiusi.