The Reach – Caccia all’uomo

The Reach - Caccia all'uomo

The Reach – Caccia all’uomo

The Reach – Caccia all’uomo (Beyond The Reach) è un film diretto da Jean-Baptiste Léonetti. Nessuno è meglio di Michael Douglas nel ruolo del vecchio ricchissimo magnate delle assicurazioni a cui nulla sembra precluso, previo esborso di ingenti somme di denaro. Siamo nel deserto del Mojave; sud-ovest degli Stati Uniti. Qui abita e lavora Ben (Jeremy Irvine), il classico bravo ragazzo, profondo conoscitore di quell’inospitale ambiente in cui la temperatura raggiunge i cinquanta gradi diurni per poi scendere in picchiata durante la notte. I destini dei due protagonisti si incontrano quando Ben viene incaricato dal corrotto sceriffo di accompagnare l’arrogante Madec in una caccia grossa ai limiti della legalità. Due personalità diametralmente opposte. Il rispettoso, modesto, giovane e onesto lavoratore insieme al vecchio manager multimilionario sicuro di sè, strafottente e sfacciato. Il già precario equilibrio che li lega viene azzerato a causa di un evento imprevisto. Il loro rapporto muta drasticamente. Tra le maestose scenografie naturali del deserto, Ben diviene la preda di Madec. La caccia all’uomo è aperta. Davide contro Golia. Non a caso l’unica arma che il giovane riesce a recuperare è una fionda mentre il cacciatore può disporre di un fucile automatico a lunga gittata e svariati candelotti di dinamite. Un duello impari che si protrarrà più a lungo del previsto. Due interpreti ad hoc per un thriller d’ordinanza.

Uscita: 15 Luglio 2015
Incasso: € 270.000
Voto: 6

I commenti sono chiusi.