Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata

Sotto il vestito niente

Sotto il vestito niente – l’ultima sfilata

Dopo il celeberrimo Sotto il vestito niente del 1985, Carlo Vanzina tornò nel 2011 a dirigere Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata. Segreti e delitti negli ambienti dell’alta moda milanese in un film che non è un prequel e nemmeno un sequel del precedente. Tutti gli oscuri retroscena di una patinata alta società tra spionaggi industriali, apparenti suicidi, depistaggi e omertà. Altrettanto patinata è la confezione del film stesso nonostante sia un thriller. Questo è un pregio ma anche un limite allo stesso tempo. Un temporaneo ritorno, per Vanzina, al genere noir. Tra innumerevoli commedie ridanciane fa piacere che spunti ogni tanto un film di genere diverso. Non si tratta certamente di un capolavoro assoluto ma non è nemmeno da buttare.

Voto: 6

I commenti sono chiusi.